giovedì 14 gennaio 2010

G.A.S. Gruppi di Aquisto solidale


Una breve autopresentazione dei G.A.S.

Cosa sono i Gruppi di Acquisto Solidale (G.A.S.)?
Un gruppo d’acquisto e' formato da un insieme di persone che decidono di incontrarsi per acquistare all’ingrosso prodotti alimentari o di uso comune, da ridistribuire tra loro.

Si ma... perché si chiama solidale?
Un gruppo d’acquisto diventa solidale nel momento in cui decide di utilizzare il concetto di solidarieta' come criterio guida nella scelta dei prodotti. Solidarieta' che parte dai membri del gruppo e si estende ai piccoli produttori che forniscono i prodotti, al rispetto dell’ambiente, ai popoli del sud del mondo e a colore che - a causa della ingiusta ripartizione delle ricchezze - subiscono le conseguenze inique di questo modello di sviluppo.

Perché nasce una G.A.S.?
Ogni GAS nasce per motivazioni proprie, spesso però alla base vi è una critica profonda verso il modello di consumo e di economia globale ora imperante, insieme alla ricerca di una alternativa praticabile da subito. Il gruppo aiuta a non sentirsi soli nella propria critica al consumismo, a scambiarsi esperienze ed appoggio, a verificare le proprie scelte.

Come nasce un G.A.S.?
Uno comincia a parlare dell’idea degli acquisti collettivi nel proprio giro di amici, e se trova altri interessati si forma il gruppo. Insieme ci si occupa di ricercare nella zona piccoli produttori rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, di raccogliere gli ordini tra chi aderisce, di acquistare i prodotti e distribuirli... e si parte!

Criteri solidali per la scelta dei prodotti
I gruppi cercano prodotti provenienti da piccoli produttori locali per avere la possibilita' di conoscerli direttamente e per ridurre l’inquinamento e lo spreco di energia derivanti dal trasporto. Inoltre si cercano prodotti biologici o ecologici che siano stati realizzati rispettando le condizioni di lavoro.

Una rete
I gruppi di acquisto sono collegati fra di loro in una rete che serve ad aiutarli e a diffondere questa esperienza attraverso lo scambio di informazioni. Attualmente in Italia sono censiti oltre 600 GAS.


Cosa sono i Gruppi di Acquisto Solidale (G.A.S.)?
Il Gruppo d'Acquisto Solidale (G.A.S.) si costituisce, in genere, per favorire la riflessione sui temi dell'alimentazione con prodotti biologici, l'acquisto dei prodotti stessi a prezzi accessibili e per stabilire patti fiduciari tra consumatori e produttori (soprattutto locali). Si stabilisce un "canale fiduciario" tra produttori e consumatori, alimentato dal comune interesse e definito da parametri condivisi (ad esempio le 3 P di Prodotto, Processo, Progetto). Ne consegue un aumento del livello di soddisfazione per ambedue le parti. La merce termina di essere solo prodotto e diventa anche strumento di relazione tra soggetti che, oltre ai ruoli di produttori e consumatori, mettono in gioco i propri "volti" e le proprie storie! Il GAS è caratterizzato anche con tre aggettivi: piccolo, locale e solidale. Piccolo per permettere un'organizzazione semplice e per favorire la relazione tra i soci, locale perché siamo interessati e responsabili del territorio che abitiamo e solidale tra i soci, con i produttori e con l'ambiente.

Si ma... perché si chiama Solidale?

Un gruppo d’acquisto diventa solidale nel momento in cui decide di utilizzare il concetto di solidarietà come criterio guida nella scelta dei prodotti. Solidarietà che parte dai membri del gruppo e si estende ai produttori che forniscono i prodotti, al rispetto dell’ambiente, ai popoli del sud del mondo e a coloro che subiscono le conseguenze inique di questo modello di sviluppo..

Perché nasce una G.A.S.?
Ogni GAS nasce per motivazioni proprie, spesso però alla base vi è la ricerca di una alternativa, praticabile da subito, al modello di consumo e di economia globale ora imperante. Il gruppo, forte del contributo di tutti, è un sostegno indispensabile nella ricerca di soluzioni ed informazioni e aiuta a scambiarsi esperienze ed appoggio, a verificare le proprie scelte e a individuare risposte “intelligenti” e non banali ai propri bisogni.

Come nasce un G.A.S.?
Nei modi più diversi ma accomunati dalla convinzione di formare un gruppo, di condividere scelte, problemi e insieme ricercare opportunità. Di solito si fa riferimento a GAS vicini da cui mediare informazioni, pratiche ed eventualmente collaborazioni. Insieme ci si occupa di ricercare nella zona piccoli produttori rispettosi dell'uomo e dell'ambiente, di raccogliere gli ordini tra chi aderisce, di acquistare i prodotti e distribuirli e quant'altro il gruppo decida di fare!

Come funziona?
Se i principi sono gli stessi (vedi il "Documento base" dei GAS), ogni gruppo si organizza in modo autonomo secondo modalità differenti. Se sei interessato ti consigliamo di provare a contattare qualche GAS dalle tue parti per chiedere loro come si sono organizzati.

È complicato?
È molto più deprimente prendere la macchina per chiudersi in un centro commerciale. Le riunioni e il ritiro della spesa sono un'occasione di incontro e condivisione, e spesso sono accompagnate da una torta e un bicchiere di vino. Partecipare ad un GAS può essere inoltre formativo: alcuni gruppi, infatti, attribuiscono molta importanza agli aspetti culturali e conoscitivi ed organizzano incontri sul consumo critico, sull'autoproduzione di alcuni prodotti (detersivi, pane, ecc.), sui rapporti nord-sud del mondo, ecc.

Come faccio a trovare il G.A.S. più vicino a me?
Puoi consultare l'archivio dei G.A.S. sul sito www.retegas.org dove puoi eseguire una ricerca per provincia per trovare quelli geograficamente più vicini.

Mi sono registrato sul sito: come faccio ora ad acquistare? Dove trovo i prodotti?
Il sito retegas ed i GAS non sono un sistema di vendita, sono gruppi di consumatori che si organizzano per acquistare insieme. Ogni gruppo è autonomo nelle sue scelte. Se ti interessa far parte di un gruppo devi provare a chiedere ad un GAS dalle tue parti.

Come faccio ad aggiornare la scheda del mio G.A.S. nell'archivio?

Il referente del G.A.S. deve aggiungere la correzione come commento in coda alla scheda (previa registrazione nel sito); entro qualche settimana passerà da lì il web-master e trasferirà le informazioni in archivio.
Le reti

Una rete
I gruppi di acquisto sono collegati fra di loro in una rete che serve ad aiutarli e a diffondere questa esperienza attraverso lo scambio di informazioni. Attualmente in Italia sono censiti più di 600 GAS. Molti di essi si coordinano per acquisti coordinati e iniziative comuni, spesso tramite reti locali di GAS. Ogni anno viene indetto un incontro nazionale in cui si verificano pratiche, si scambiano soluzioni, si individuano obiettivi ecc.

Verso i “Grandi numeri”
Per poter accedere a beni e servizi che, per poter dare risposte a richieste caratteristiche dei GAS, richiedono un elevato numero di consumatori: energia, telefonia, tessile ecc., si sono poste in essere alcune risposte e alcune proposte: per la telefonia si fa riferimento alla Cooperativa Sociale “Livecom” (www.livecom.coop), per l'energia è nata l'associazione “GASEnergia” (vedi la pagina sul sito retegas) e per il tessile ad una filiera di aziende nella provincia di Novara (www.made-in-no.com).

Il Distretto di Economia Solidale (DES)
Stanno nascendo in diverse parti d'Italia: sono la risposta dell'Economia Solidale alle sfide del consumo e dell'economia. I GAS sono tra i principale promotori. Si caratterizzano per la vocazione a ridare senso e significato a processi di economia sul territorio organizzando rapporti stabili tra chi produce e chi consuma. Si rivolgono a tutti i settori dell'economia e hanno come obiettivo primario la creazione di spazi economici attenti al territorio, ai beni comuni, e quant'altro serva a favorire un benessere diffuso che, senza impostare logiche localistiche, sappia collocare il processo economico all'interno di un contesto attento al benessere dei territori e delle persone che lo abitano (vedi www.retecosol.org).
Per i produttori

Sono un produttore: come faccio ad entrare in contatto con i G.A.S. ?
La prima cosa che puoi fare é compilare il modulo "Nuova segnalazione produttore" che trovi in questo sito una volta che ti sei registrato. In questo modo i tuoi dati verranno inseriri nell´archivio delle autosegnalazioni dei produttori. Anche se il sistema ti dá un errore non ti devi preoccupare, i tuoi dati vengono inviati ugualmente e con un po´ di pazienza li vedrai comparire in archivio. I GAS cercano nei loro acquisti caratteristiche di attenzione all'ambiente e alle condizioni di lavoro. Per interessare i GAS, qualcuno di questi aspetti deve comparire nella presentazione del produttore. Un'altra modalità che puoi seguire é quella di utilizzare il forum "Rete GAS Produttori" a cui puoi accedere dal sito retegas alla voce "Contatti / Mailing list e forum".

Fonte : http://www.retegas.org/index.php?module=pagesetter&func=viewpub&tid=2&pid=2

Nessun commento:

Posta un commento